Fig. 10: rachitismo vit. D resistente

Fig. 10: Rachitismo vit. D resistente. Aspetto radiografico prima e dopo circa 30 mesi dall’intervento di epifisiodesi asimmetrica. E’ evidente il cambiamento dell’asse delle ginocchia ottenuto gradualmente con l’applicazione delle placche a “8” che determinano una crescita guidata degli arti inferiori. L’intervento non richiede alcuna immobilizzazione in gesso e la ripresa del carico è possibile rapidamente secondo tolleranza.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...